Bilancio di una stagione fantastica

Come ogni anno è tempo di redigere i risultati della stagione appena terminata e guardare al futuro.
Sicuramente il 2006 per il Riviera Triathlon 1992 è stato roseo sia dal punto di vista agonistico, basti pensare che gli oltre 135 soci si sono sfidati in oltre 250 competizioni di Triathlon, Corsa su strada, Duathlon, Cilclismo e MTB ed Aquathlon, sia dal punto di vista organizzativo grazie al Sanremo Olympic Triathlon.
Risultati di rilievo sono stati raggiunti da Vittorio Colombo che nel 2006 ha partecipato, terminando al 6° posto di categoria, agli Europei di Triathlon di Autun oltre che ai mondiali di Losanna insieme a Leonardo Gastaldi. Sempre in campo Triathlon alta partecipazione agli Iron man con Massimo Romano, Massimo Fusi, Roberto Trucco ed Ezio Montecucco finisher nelle gare di Nizza, Embrun e Francoforte. Ezio, instancabile atleta delle distanze lunghe, insieme a Francesco Boraso finisher alla maratona di Barcellona e Marco Pignone a quella di New York.
Buona partecipazione anche alle maratone in Italia con Finisher a Roma, a Firenze, a Milano ed a Venezia.
Altre gare a cui i nostri atleti hanno partecipato fanno parte del circuito nazionale di Triathlon e della vicina Costa Azzurra, oltre che a gare di ciclismo, circuito Provinciale e Gran Fondo, e corsa su strada quali mezze maratone e 10.000.
La nota sicuramente più importante è quella della partecipazione al circuito di Coppa Italia del settore giovanile, che grazie a molti sacrifici è ora ben avviato, con buoni risultati raggiunti soprattutto ai Campionati regionali dove i nostri ragazzi hanno vinto 3 titoli che si sono sommati ai 12 vinti dagli adulti.
Sicuramente il Riviera Triathlon 1992 è diventato un punto di riferimento sia a livello regionale che nazionale nel mondo del triathlon.
Il fiore all’occhiello della nostra società è la manifestazione nata nel 2000 per mano di Daniele Rambaldi e del suo gruppo di amici e mano a mano evolutasi per diventare Campionato Italiano assoluto nel 2005 ed ITU Premium European Cup nel 2006. Il Sanremo Olympic Triathlon è ormai diventata la gara d’ esempio in Italia e un punto cardine in Europa. Per fare un esempio, quest’anno si sono sfidati oltre 500 atleti provenienti da 27 paesi diversi visti da un pubblico ampio e partecipe.
Il Riviera Triathlon 1992 non è sicuramente una società che si adagia sugli allori e vedrà per il 2007 importanti novità, ad iniziare dalla manifestazione. Infatti il Sanremo Olympic Triathlon diventa una World Cup Test Event, ultimo passo prima di poter organizzare la World Cup del 2008 che risulterà essere la tappa finale per la qualificazione olimpica a Pechino.Nel 2007 sarà organizzata il 20 maggio, vedrà al via quasi sicuramente le neo campionesse mondiali Nadia Cortassa, Daniela Chmet e Beatrice Lanza, e i cittadini di Sanremo e della provincia sono chiamati a riempire le tribune per rendere omaggio a quelli che sono i migliori interpreti di una disciplina tra le più affascinanti del momento.
Verrà, poi, potenziato il settore amatoriale (che tutte le sere, con i preziosi consigli di Fabio Laura, si allena per potersi avvicinare al periodo agonistico in piena forma) con l’innesto di nuovi atleti che hanno deciso di cimentarsi nell’ affascinante sfida della triplice.
Infine, importanti novità per il settore giovanile: in collaborazione con il Riviera Nuoto Sanremo è stata creato un corso, che vede all’ opera ben 18 ragazzi e ragazze tra i 14 e i 18 anni, grazie al quale possono allenarsi con continuità sotto l’ occhio vigile degli allenatori Omar Aschero e Daniele Moraglia. Gli allenamenti sono iniziati ad ottobre e vedranno a gennaio l’ innesto di nuovi ragazzi che hanno intenzione di avvicinarsi al Triathlon dopo la presentazione del progetto “nuotare, pedalare e correre: il Triathlon a scuola” nel Liceo dello Sport e nel Liceo Cassini di Sanremo.
Chi fosse interessato a maggiori informazioni può richiederle all’ indirizzo e-mail danielemoraglia@rivieratriathlon.com oppure visitare il sito www.rivieratriathlon.com dove si trova anche il cellulare del presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.