Vittoria Bergamini 2a ai Campionati Italiani di Triathlon Medio cat. S1

Vittoria Bergamini ci regala una nuova ed emozionante prestazione: è 6a assoluta ai Campionati Italiani di Triathlon Medio tenutisi ieri a Borgo Egnazia, in Puglia. La bella prova è suggellata dalla medaglia d’argento nella categoria S1 (20-25 anni).

Vittoria parte forte, cerca di sfruttare al massimo le sue doti da nuotatrice e, infatti, dopo la prima frazione di 1,9 km è seconda, in scia alla fortissima Sharon Spimi. Nella frazione ciclistica, Vittoria spinge ulteriormente, sa che durante la frazione podistica potrebbe pagar dazio. Al termine è quarta. Marta Bernardi e Margie Santimaria, recuperano il distacco accusato nel nuoto e la superano. Mancano i 21 km di corsa, una mezza maratona. Vittoria tiene e, anche se è passata da Valentina D’Angeli e Federica De Nicola, chiude al 6° posto assoluto il suo debutto sulla distanza in una gara dall’alto valore tecnico. 

26’47”, 2h32’24”, 1h41’05” i parziali di Vittoria Bergamini nelle 3 frazioni per un tempo totale di 4h42’12”.

“È stata proprio una bella soddisfazione, un sogno che si avvera, portare a termine una gara di lunga distanza in maniera positiva.” Commenta Vittoria. “La preparazione fisica, e soprattutto mentale, precedente alla gara è stata impegnativa e complessa, ma non posso che essere contenta. Durante tutta la gara ho lottato, ripetendomi di essere forte e preparata al meglio per dare il massimo. E così è stato! L’ottima frazione natatoria mi ha avvantaggiata dandomi lo slancio per una solida prestazione in bici e, infine, sparare le ultime cartucce nella corsa, la frazione che mi preoccupava maggiormente. Al traguardo il pianto e i sorrisi sono stati per l’emozione e la tensione che scivolava via, per aver dimostrato in primis a me stessa che posso farcela, per le persone che mi sostengono e mi vogliono bene: la mia famiglia, il mio allenatore Maurizio e la mia squadra.”

“Lavorare alla preparazione di questa gara è stata una delle cose più motivanti che un tecnico possa pensare di affrontare.” Commenta coach Maurizio De Benedetti. “Con un atleta volenterosa ma inesperta le domande si susseguono una dietro l’altra. Mesi e mesi, poi, c’è la gara. Vittoria mi ha avuto al suo fianco durante tutta la preparazione ma dal fischio di inizio è stata sola. Ha interpretato la gara in maniera intelligente sfruttando al meglio i punti di forza e difendendosi egregiamente su quelli deboli. In una scacchiera di sale, asfalto, sudore, calore, attacco e difesa continui. Una prima volta da incorniciare e una grande fiducia per il futuro di questa Vittoria ancora tutta da scoprire.”

Questa la top 10:

  • Marta Bernardi (4h19’11”)
  • Sharon Spimi (4h27’59”)
  • Margie Santimaria (4h33’58)
  • Valentina D’Angeli
  • Federica De Nicola
  • Vittoria Bergamini
  • Beatrice Taverna
  • Alessandra Derme
  • Martina Dogana
  • Cristina Ventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.