Triathlon di Osiglia

Prima della pausa per il fine settimana di Ferragosto, gli atleti del Riviera Triathlon 1992 si sono trovati ad Osiglia per il triathlon sprint valevole come 3° prova del Campionato Regionale.

Ad attendere i concorrenti una giornata soleggiata e piacevolmente fresca, che ha reso meno arduo il duro percorso ciclistico, con due salite e due discese molto tecniche.

A prendere il via per prime, nelle acque del lago artificiale, sono state le donne. La gara è stata dominata da Alessia Orla (Torino 3), in fuga già dalle prime bracciate. Alle sue spalle, distaccata di qualche minuto, Giorgia Priarone e poi Daniela Locarno. Per quanto riguarda le atlete sanremesi, l’ottima Carola Bonsignorio è giunta decima (seconda ligure e prima Junior), mentre Micaela Brero si è piazzata dodicesima.

Poco dopo sono stati gli uomini a gettarsi in acqua, il primo a uscire dall’acqua Lorenzo Tonsa del Nuoto Livorno seguito da un gruppetto di altri atleti, il percorso bici, molto difficile, ha visto numerosi cambiamenti di posizioni e, come spesso accade, la frazione podistica ha decidere la classifica finale, che ha visto primeggiare Lorenzo Boni su Fabio Civera ed  Edoardo Marchisio. Nelle file del Riviera Triathlon 1992 buona prova di Matteo Biancheri, 12° assoluto, secondo ligure e 1° cat S1, a seguire Andrea De Franco (25° e 2° Junior), Luciano Fondrieschi (29°), Mattia Naclerio, Thomas Fondrieschi, Matteo Moraglia, Luciano Commone e Giorgio Naclerio.

Ora ad attendere i nostri atleti un weekend di riposo agonistico, poi il 23 agosto ci sarà l’appuntamento a Passo Teglia (ovviamente in bici) per ricordare Daniele Rambaldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.