Splendido venerdì di triathlon

Splendido venerdì di triathlon ad Andora, per la 18° edizione del triathlon sprint. Con più di 700 atleti al via, tra i quali numerosi francesi ed atleti italiani e stranieri di grande livello. Dopo il nuoto nelle fredde acque di Andora (14° la temperatura), gli atleti si sono “scaldati” sotto un caldo sole durante le frazioni ciclistica (nell’entroterra) e podistica (per le vie di Andora). Per la quarta volta consecutiva il vincitore è risultato l’olimpionico ucraino Vladymir Polikarpenko, davanti al giovane italiano Alessandro Fabian e al francese Karl Shaw, per quanto riguarda le donne, invece, ha vinto la neocampionessa italiana di duathlon, Annamaria Mazzetti, davanti alla transalpina Marinne Bonnetaud ed alla veterana Silvia Gemignani. Presenti numerosi atleti del Riviera Triathlon, quasi tutti all’esordio stagionale. Da segnalare le prestazioni di Matteo Biancheri (80° assoluto) e di Andrea De Franco (122°) seguiti da Thomas Fondrieschi, Gaetano Trimarchi, Mattia Naclerio (all’esordio nella specialità), Paolo Piccone, Marco Pignone, Michele Nieddu, Mattia Martini (anch’esso all’esordio sulla distanza), Giuliano Monza, Marco Marsiglia, Paolo Mostardini, Roberto Fiorini, Gianni Manera, Roberto Trucco, Franco Lupi, Paolo Borfiga (entusiasta all’esordio assoluto nel triathlon). Partiti anche Luciano Fondrieschi (ritirato per una caduta in bici) e Luciano Commone. Nella competizione femminile buona prova di Carola Bonsignorio (37°) e seconda della categoria Junior, seguita da Micol Brero (50°). Rivedremo gli atleti tra una settimana, impegnati in varie località: i giovani a Piacenza (per i campionati italiani di duathlon di categoria) e molti age-group a Levanto per un altro triathlon sprint valido per il campionato regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.