Rodolphe von Berg vince gli USA Triathlon Collegiate National Championships

L’atleta italiano si impone nella prova su distanza olimpica in qualità di studente della University of Colorado di Boulder.

L’ha sognata, l’ha inseguita, l’ha voluta e se l’è presa. Stiamo parlando della vittoria agli USA Triathlon Collegiate National Championships che si sono tenuti oggi, sabato 5 aprile, a Tempe in Arizona. Rodolphe von Berg vince la gara più prestigiosa, quella sulla distanza olimpica, quella in cui la scia non è consentita, e lo fa sbaragliando la concorrenza di oltre 1.200 atleti che si sono presentati ai nastri di partenza.

inizia la corsa

Rudy esce in 11ima posizione dall’acqua a circa 1’ da Greg Harper che fa registrare il miglior tempo di frazione facendo valere le sue doti di abile nuotatore (atleta NCAA, ndr). La rimonta inizia già in T1, dove Rodolphe è il più veloce, e continua nella frazione ciclistica dove fa valere le sue ottime doti. Al termine del primo dei due giri, Rudy è già al comando e risponde con brillantezza ai successivi attacchi degli avversari. Esce dalla T2 in seconda posizione, pochi secondi dietro a William Jones. Dopo 500 metri passa al comando e mantenendo un buon ritmo vince per distacco. 1’44” il vantaggio su William Jones, secondo, e 1’47” il vantaggio su Steve Mantell, terzo.

“Lo scorso anno, con poca esperienza, arrivai quarto. Naturalmente sono molto contento per la vittoria e soddisfatto per i progressi avuti nel nuoto e nella corsa, nonostante un fastidioso infortunio occorso in gennaio e fortunatamente, ora, passato”. Commenta un radioso Rodolphe al traguardo.

USACollegiateNationalChampionships_RodolpheVonBerg1

Volendo analizzare la sua prestazione e confrontandola con quella dell’anno scorso, svoltasi sugli stessi percorsi e con le medesime condizioni meteo non si possono non apprezzare i netti miglioramenti fatti segnare sia nella frazione natatoria che in quella podistica. Nel totale Rodolphe migliora il tempo dello scorso anno di 2’ e fa segnare un ottimo 1h44’41”.

Buono anche il livello degli avversari: in 3 hanno tagliato il traguardo al di sotto del tempo del vincitore della passata edizione, Ben Kanute, di recente 24° nella ITU Triathlon World Cup di New Plymouth.

Il link della video intervista http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=i-3lyu5n1yc

Il video dell’arrivo http://vine.co/v/MidUHYMO3H0

Rodolphe è nato negli Stati Uniti da padre Belga e madre Italiana ed è domiciliato in Francia. Ha deciso di intraprendere gli studi universitari alla University of Colorado di Boulder, la città del triathlon, località dove durante l’anno si ritrovano i più forti triathleti del mondo per potersi allenare presso strutture sportive all’avanguardia a oltre 1600 m di altitudine.

Rodolphe ha scelto di difendere i colori azzurri ed è coordinato da Andrea Gabba. Quando è negli USA si allena al Flatiron Athetic Club, l’impianto gestito da Dave Scott; in Europa, invece, al centro dell’Olympic Nice Natation.

Rudy è supportato da alcune tra le più importanti aziende a livello mondiale: Wilier, PowerBar, Rudy Project, Santini, fi’zi:k, Vision, Zoot, Mavic, Campagnolo. Inoltre, Trispecialist.com e Cycles Sordello. La gestione, invece, è affidata a Sport Time.

Gareggia per il team italiano Riviera Triathlon 1992 e per il team francese Olympic Nice Natation che fa capo a Yves Cordier.

Il sito internet www.rodolphevonberg.com

Facebook www.facebook.com/vonBergRodolphe

Follow me on @RodolphevonBerg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.