Rodolphe von Berg ottavo nel corto dell’Alpe d’Huez

Il giovane azzurro Rodolphe von Berg, in forza alla Riviera Triathlon 1992, si piazza nella TOP 10 al triathlon sulla celebre salita dell’Alpe d’Huez, resa famosa dal Tour de France.

Rodolphe è ancora junior, ma non disdice le sfide difficili. Ieri ha partecipato a una delle gare di triathlon più affascinanti del panorama francese. Quasi 1000 gli atleti al via della prova con un parterre niente male tra gli atleti Pro: Tim Don (GBR), Julien Loy (FRA), Dave Dellow (AUS), i fratelli Salvisberg (SUI), Zamora (ESP) oltre agli azzurri Casadei e Brustolon (entrambi Fiamme Oro).
Rodolphe è uscito attardato dal nuoto, quasi 2 i minuti di distacco dalla testa della gara, si è ben difeso sui pedali andando a recuperare qualche posizione sui tornati della mitica salita. Arrivato in T2 per il cambio bici-corsa, la top 10 non era impossibile. La corsa finale, con un ottimo crono di 26’20” (5° tempo di frazione) gli ha permesso di piazzarsi all’ottavo posto lasciandosi alle spalle atleti come Zamora, Casadei, Shaw, Godoy.

La gara è stata vinta da Tim Don davanti a Loy e Dellow, mentre in campo femminile si è imposta la rossocrociata Nicola Spirig che è giunta 9° assoluta della prova.

Rodolphe, contento del risultato, ha commentato: “Ho fatto una buona frazione ciclistica. Durante la salita ho avuto la soddisfazione di passare grandi atleti tra cui Marcel Zamora. La frazione podistica mi ha poi regalato un ottimo ottavo posto assoluto.”

One thought on “Rodolphe von Berg ottavo nel corto dell’Alpe d’Huez

  1. i nostri complimenti
    vanno a questo giovane atleta dotato sia fisicamente che mentalmente!!!!!
    bravissimo!!!
    Elena Giancarlo Mattia E giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.