Polizzi convocato al raduno nazionale del Progetto Talento insieme all’allenatore Aschero

1Il settore giovanile della Riviera Triathlon 1992 è un percorso iniziato nell’agosto del 2005. Allora era stato proposto a Omar Aschero, istruttore di nuoto, di iniziare a pensare a un suo percorso personale e formativo all’interno del triathlon e ad alcuni giovani nuotatori di allenarsi un po’ in bici e in corsa durante la pausa estiva per partecipare a una gara a Jesolo.

Questi giovani erano Christian Moraglia, Andrea De Franco, Antonello D’Arco, Alessandro D’Arco, Luca Boero, Stefano Contessi e Martina Re. Alcuni di loro hanno smesso di allenarsi, altri non lo hanno mai fatto e oggi fanno ancora parte della nostra società, altri ancora hanno smesso ma ci sono vicini e aiutano la Riviera Triathlon attraverso il volontariato sportivo. Con loro ci siamo divertiti, abbiamo vissuto momenti indimenticabili passati per numerosi titoli regionali e culminati con le 4 medaglie ai campionati italiani a squadre del 2008.

A distanza di qualche anno è naturalmente soddisfacente constatare che Andrea e Carola siano diventati istruttori di Triathlon e aiutino Omar nell’intento di aiutare a crescere i giovani, oppure vedere Christian tornare ad allenarsi o, ancora, Antonello, Alessandro e Luca aiutare insieme a tutta la famiglia nell’organizzazione del Sanremo Olympic Triathlon.

Quello per cui era nato il settore giovanile, sta dando i suoi. Infatti, l’intento era quello di instradare alla pratica della disciplina dei nuovi giovani atleti che nel corso degli anni potessero dare nuovo impulso alla società.

Sulla scia di questo successo è anche stato ricostruito il settore Age Group che oggi conta numerosi atleti sempre pronti ad allenarsi e sfidarsi.

Nel corso di questi anni, sono sicuramente stati fatti degli errori. Errori che ci hanno insegnato a crescere e a migliorare e a permettere a Daniel Polizzi e al suo allenatore di essere convocati al prossimo raduno della FITRI del progetto talento che si terrà a Baratti dal 31 ottobre al 3 novembre prossimi.

Come sempre dico, Daniel è la punta di diamante del nostro settore giovanile che è formato da tanti altri non meno importanti che tutti i giorni sudano per raggiungere i propri traguardi.

Complimenti a tutti, grandi e piccini e grazie per le soddisfazioni che sapete continuamente regalare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.