Maratona del Mare

Parte con la pioggia ma arriva col sole l’edizione zero della Maratona del Mare, disputata oggi sul lungomare sanremese.
Un inizio di giornata che non lasciava presagire nulla di buono con la pioggia a infreddolire gli atleti durante le fasi di partenza, prima che il sole facesse capolino restituendo le miti temperature di questo periodo sulla Riviera dei Fiori.

250 gli atleti che hanno preso il via da Piazzale Carlo Dapporto, nei due giri previsti dal percorso, prima in direzione levante fino a Taggia poi in direzione opposta fino a Pian di Poma. Tra loro anche Gianni Morandi, arrivato a Sanremo con il suo gruppo di corridori bolognesi, tra cui l’ex maratoneta della nazionale Laura Fogli. Il cantante ha chiuso la sua fatica nel tempo di 3h50’54”.
Il percorso della nuova pista ciclabile, consegnato da Area 24 nell’ambito della prima parte dei lavori al Parco Costiero del Ponente Ligure, è stato quindi invaso dal serpentone di podisti e da una folla di curiosi che appena terminata la pioggia hanno cercato di sostenere gli atleti nella loro fatica.

In campo maschile, a tagliare per primo il traguardo è stato il keniano Philemon Kipkering, dell’Atletica Gonnesa, che ha chiuso in 2h17’46”, seguito a breve distanza dal connazionale David Ngeny dell’Atletica Castello (2h18’07”). Terzo assoluto e primo degli italiani il trentino dell’Atletica Valle Brembana Massimo Leonardi in 2h21’39”. Tra le donne vittoria scontata per Monica Carlin (G.s. Le Panche Castelquarto), specialista della 100 km, prima in 2h55’39”, con il podio completato da Lorena Di Vito e Laura Mazzucco.
Nella classifica riservata agli atleti liguri la vittoria è andata al sanremese Corrado Bado che con il suo tempo di 2h28’10” ha chiuso al sesto posto assoluto. Prima donna ligure Ilaria Pasa (3h45’52”).
In concomitanza con la gara di 42 km è andata in scena la non competitiva di 5 km aperta a tutti, che ha permesso anche ai non maratoneti di essere presenti all’evento.

Per la classifica del Riviera Triathlon buona prova per Luciano Pozzati che migliora il suo personale ottenuto due settimane prima a Firenze, Gianni Salesi, Dante Mastrilli, Roberto Fiorini e Gastone Lombardi.

La manifestazione organizzata dalla AS Foce Sanremo, in collaborazione con il Comune di Sanremo e Sanremo Promotion, con il supporto della Regione Liguria, ha coinvolto una delle più importanti realtà sportive della zona, il Riviera Triathlon 1992 con a capo Daniele Moraglia e i ragazzi e le ragazze del Liceo dello Sport di Arma di Taggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.