LA TRIPLICE TORNA A IMPERIA. ASSEGNATA ALLA CITTÀ LIGURE LA FINALE DI COPPA ITALIA E LA COPPA DELLE REGIONI.

Imperia: Città dello Sport. Il calendario eventi continua a proporre appuntamenti di altissimo profilo.

Finalmente è ufficiale: il 26 e 27 settembre 2015, a 10 anni di distanza dall’ultima edizione, tornerà a svolgersi il Triathlon Città di Imperia. Nell’ultimo fine settimana di settembre la città ospiterà oltre 700 atleti che si sfideranno nella tappa finale della Coppa Italia e nella spettacolare Coppa delle Regioni. Teatro della manifestazione Calata Anselmi.

La regia dell’evento farà capo alla Riviera Triathlon 1992 che ha già organizzato le precedenti 4 edizioni (1998, 2002, 2003 e 2004, ndr) e che ha lavorato a stretto contatto con il Comune di Imperia per portare nel capoluogo del Ponente Ligure questa importante manifestazione giovanile del panorama nazionale del Triathlon.

1bs014Il 5° Triathlon Città di Imperia vedrà sfidarsi nella giornata di sabato 26 settembre, individualmente, i migliori triatleti italiani tra i 13 e i 19 anni. La giornata di domenica darà spazio, invece, alle rappresentative regionali che si contenderanno la vittoria nella spettacolare formula a staffetta (2 ragazzi e 2 ragazze).

“Poter ospitare un simile appuntamento è motivo d’orgoglio – dichiara il Sindaco Capacci. Nuoto, ciclismo e podismo tre discipline, che nella configurazione strutturale della Città sono in grado di esaltarne le caratteristiche. La zona di Calata Anselmi sarà praticamente trasformata in un villaggio dello Sport. Una logistica funzionale grazie anche al suo specchio acqueo e alla vicinanza alla Piscina Felice Cascione in grado di offrire strutture e servizi, soddisfa i requisiti che una simile manifestazione richiede. Imperia registrerà nella due giorni un numero presenze davvero importante, considerato che solamente i partecipanti raggiungeranno le 700 unità, tetto che abbinato a famigliari e accompagnatori costituirà un indotto turistico importante, una sorta di chiusura in grande stile della stagione estiva”.

DSCN2720L’Assessore allo Sport Paolo Strescino aggiunge. “Il triathlon è solo un’ulteriore conferma di come il calendario appuntamenti sia ricchissimo. Un discorso che va oltre l’aspetto sportivo. Basta guardare le date e ogni week end offre motivi di interesse, sia sotto il profilo culturale, sia sotto quello sportivo come quello ricreativo. Half Marathon, Urban Downhill, la grande pallanuoto internazionale, la Corsa al Monte Faudo, la conferma della Città quale sede delle finali Nord Ovest dei Campionati Allievi di atletica su pista, il triathlon, solo per citare qualche appuntamento, sono significativi su come Imperia sia al centro di eventi che oltre ad assicurare un elevato indice di spettacolo comportano un ottimo riscontro in termini di promozione turistica. Borgo Marina tornerà a essere protagonista nel week end del 27 settembre”.

DSCN2751“Il triathlon torna a Imperia con mio grande piacere”, afferma Marco Comotto, vice Presidente vicario della Federazione Italiana Triathlon, imperiese di nascita e romano d’adozione. “Dalla prima edizione in cui insieme a Daniele (Danielone, ndr.) Rambaldi organizzammo la prima Coppa Primavera, in diverse altre occasioni la cittadina ligure è stata protagonista. Riportare il triathlon giovanile in questo territorio, dove prima di questa data l’unico giovane di rilievo fu Maurizio De Benedetti, è importante e di stimolo per la crescita sportiva dei ragazzi imperiesi di oggi che, finalmente, stanno scoprendo il fascino della multidisciplina”.

“La soddisfazione è grande” racconta il Presidente della Riviera Triathlon 1992, Daniele Moraglia. “In pochi giorni abbiamo preparato, in accordo con l’Assessore Paolo Strescino e gli uffici comunali, quella che è risultata essere la candidatura vincente in Federazione Italiana Triathlon, battendo la concorrenza di Campogalliano. Nell’insieme sono stati importanti i contributi dei rappresentanti di Go Imperia srl, della Capitaneria di Porto e del Comando della Polizia Municipale che ringrazio sin da ora.

L’opportunità per Imperia è grande. Alto è, infatti, l’afflusso di atleti e accompagnatori atteso per cui siamo già in contatto con il Consorzio Turistico Riviera dei Fiori e altre rappresentanze della città per offrire agli ospiti un’accoglienza degna.

Questa manifestazione sarà anche il trampolino di lancio della nuova sezione della Riviera Triathlon 1992 nata a Imperia nel 2014 e capitanata da Maurizio De Benedetti”.

“Il triathlon di Imperia, negli anni, è stato disputato in maniera molto discontinua se si pensa che la prima volta fu nel lontano ‘89 (edizione alla quale partecipai).” Spiega Maurizio De Benedetti, tecnico della sezione giovanile di Imperia della Riviera Triathlon 1992 e tra i più forti triathleti italiani degli anni ‘90. “Oggi dovremmo essere alla 26ima e dunque tra le più antiche d’ Italia.

Ritengo che ci sia anche una mia responsabilità in termini di distrazione, gli anni passano e la vita incrocia strade diverse. Oggi c’è una squadra di giovani triathleti, qui, a Imperia e una passione personale tornata prepotentemente a coinvolgermi in questo sport meraviglioso.

Chiedermi cosa ne penso di un triathlon a Imperia oggi, equivale a chiedere a un bambino cosa ne pensa del Natale. Mi auguro che diventi un appuntamento fisso annuale, lo meritano gli appassionati, i ragazzi che si allenano e la città tutta.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.