Grazie

10582816_633074360143416_735294733008537930_oA poco più di una settimana dal termine del Sanremo Olympic Triathlon è arrivato il momento più difficile, quello dei ringraziamenti. Difficile perché ho sempre il terrore di dimenticare qualcuno, dimenticanza dovuta al fatto che prima, durante e dopo le persone che hanno aiutato sono state davvero molte.

I primi ringraziamenti vanno a tutti i tesserati della Riviera Triathlon 1992 che per quest’evento si sono trasformati in validi e capaci aiutanti/volontari pronti a fare di tutto: dalla gestione della segreteria, all’organizzazione del pasta party; dalla preparazione dei pacchi gara, a quella delle buste; dai semplici lavori di manovalanza, alla messa in sicurezza dei percorsi e così via.

Non posso certo nominarli uno a uno ma tutti devono essere consapevoli ed orgogliosi di aver fatto parte di una macchina organizzativa importante.

Ne “tutti i tesserati della Riviera Triathlon” sono compresi i nostri age group e, soprattutto, i ragazzi del settore giovanile con i loro genitori. Insieme hanno saputo regalare un’immagine sana e positiva dello sport e della gioventù che non si tira indietro quando c’è da lavorare e faticare.

Intorno alla Riviera Triathlon gravitano anche molti amici ed ex atleti che pur non praticando o non praticando più il nostro sport, sono sempre pronti a dare una mano in virtù di vecchi e duraturi legami. Un grazie anche per il loro prezioso aiuto.

Un grazie alle Istituzioni, ai loro rappresentanti e ai loro dipendenti per il supporto dato sia in termini di contributo che di supporto. In tal senso vorrei ringraziare gli assessori del Comune di Sanremo Daniela Cassini ed Eugenio Nocita oltre che i consiglieri Olmo Romeo e Mario Robaldo. Un ringraziamento particolare anche a Matteo Rossi, assessore della Regione Liguria.

Importante e determinante è stato il supporto fornito dal Comando della Polizia Municipale del Comune di Sanremo, dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo, dalla Polizia Stradale di Imperia, dalla Lega Navale di Sanremo, da Domenico De Salvo, dalla Canottieri Sanremo, dai Bagni La Brezza, dai Bagni Oasis, dai Bagni Tony, dalla Baia Greca, dal Pico de Gallo, dai Loabikers Loano, da Davide Punturiero e Antonio Luppino, dall’ANA di Sanremo, dalla Pro San Pietro di Sanremo, da Bici Sport di Ospedaletti, da Ulrike Wachtler, Emanuele e Carmen Conte, Luigi Risti e Fabio D’Annunzio.

Un grazie particolare è rivolto anche agli sponsor che ci hanno supportato: Pasta Young Endurance, Festina, PowerBar, Hikkaduwa, WHYSport, Trispecialist.com, Gruppo Marenco Costruzioni, Opera Ma-gé, B.B. Dolciaria, AM Engineering, Whood Brooklyn, Sport Time, V-Metal e Carrefour di Via Pietro Agosti.

Grazie ai nostri Media Partner – TriathlonTime.com, PuntoSanremo.it e Radio 103 – per aver aggiunto colore alla nostra manifestazione.

Grazie a tutti coloro che hanno dedicato anche solo 5 minuti del proprio tempo per la buona riuscita della 13ima edizione del Sanremo Olympic Triathlon e della 1a edizione de “La 10 km del Mare”.

Infine, grazie a tutti gli atleti e accompagnatori che ancora una volta hanno scelto di invadere e animare le gare di Sanremo.

Il mio augurio è quello di non aver dimenticato nessuno e, soprattutto, di avervi più numerosi il prossimo anno.

Chiudo riportando il link di uno dei tanti commenti positivi ricevuti per l’organizzazione di quest’anno.

Daniele Moraglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.